La Mediateca dell’Istituto Italiano di Cultura riapre

Mediateca San Pietroburgo La Mediateca dell’Istituto Italiano di Cultura riapre

Mediateca del Istituto Italiano di Cultura Медиатека Итальянского Института Культуры

Il Consolato Generale d’Italia a San Pietroburgo e l’Istituto Italiano di Cultura comunicano l’intenzione a riaprire la Mediateca (chiusa da molti anni) nell’estate.

Motivo della chiusura era stato la difficoltà dell’accesso alla Mediateca, poiché questa è situata nello stesso edificio del Consolato; entrarvi è possibile solo previo prenotazione e identificazione con un documento (solitamente il passaporto) ai carabinieri che stanno all’ingresso; dopo l’accesso ogni visitatore veniva sempre accompagnato all’interno dello stabile.. Insomma non era un atmosfera da studio, ma più simile a quella di una prigione.

Con la chiusura della Mediateca dell’Istituto Italiano di Cultura i pietroburghesi non sono comunque rimasti senza testi e libri italiani. La letteratura italiana, così come anche il materiale audiovisivo, la offre anche la Biblioteca Statale di Mayakovskiy (городская библиотека имени Маяковского).

Adesso, con l’arrivo del nuovo console italiano, Luigi Estero, sembra che l’attività della rappresentanza dell’Italia a San Pietroburgo si muova per sviluppare la collaborazione; la chiamano riqualificazione della presenza italiana in città. Il progetto di ristrutturazione e di sviluppo della Biblioteca-Mediateca dell’Istituto Italiano di Cultura prevede la riapertura al pubblico in spazi molto più ampi. La Biblioteca, che comprende volumi in lingua italiana di narrativa, arte, cinema, poesia e manuali, sarà messa a disposizione degli amanti della lingua di Dante attraverso un sistema di consultazione dei testi. Allo stesso modo le risorse DVD e VHS del cinema italiano, dagli esordi ai giorni nostri, potranno essere nuovamente disponibili a tutti. Sarà dato anche spazio al contatto con la lingua dei giorni nostri attraverso canali TV, musica, internet ed audio-libri.

Nell’ambito del progetto il Consolato Italiano e l’Istituto di Cultura collaborano con le Istituzioni italiane che promuovono diverse espressioni culturali; dalla letteratura al cinema all’arte contemporanea, dal teatro alla musica, per collegare la Mediateca ai più aggiornati centri di documentazione in grado di fornire una panoramica completa sulla cultura dell’Italia contemporanea. La mediateca dovrebbe diventare così luogo per incontri, cineforum, esposizioni e presentazioni editoriali e per la consultazione di riviste e proposte culturali.

Sarebbe interessante conoscere quale soluzione ha trovato il Consolato Italiano per risolvere il problema dell’accesso alla Mediateca. Ci auguriamo che il progetto raggiunga gli obbiettivi e diventi davvero un luogo importante per l’incontro approfondito tra le due culture, la russa e l’italiana. Restiamo intanto in attesa del formularsi della promessa con l’apertura della Mediateca ed, ovviamente, vi terremo informati sugli sviluppi dell’ottima iniziativa.

MdM

Print This Post

Post correlati


Fatal error: Uncaught Exception: 12: REST API is deprecated for versions v2.1 and higher (12) thrown in /home/jenechka/massmediumblog.com/wp-content/plugins/seo-facebook-comments/facebook/base_facebook.php on line 1273