Nuovo ciclo di incontri del Club Italiano di Conversazione a San Pietroburgo

Club Italiano Fontanka 004 300x225 Nuovo ciclo di incontri del Club Italiano di Conversazione a San Pietroburgo

Club Italiano di Conversazione Итальянский разговорный клуб

Il 6 novembre, alle ore 17, riprenderanno gli incontri del Club Italiano di Conversazione a San Pietroburgo; il primo appuntamento sarà condotto da Giulia di Lao, stagista italiana presso l’Istituto Italiano di Cultura di San Pietroburgo. La durata degli eventi sarà di un’ora e mezzo e l’ingresso, ovviamente, è gratuito. Luogo degli incontri è la Bibloteca Mayakovsky, dipartimento della letteratura nelle lingue straniere, all’indirizzo Canale Fontanka, 46 (Nab. Fontanka), 2-do piano.

Gli incontri del Club Italiano di Conversazione si tengono ogni anno e sono condotti da studenti italiani, stagisti presso l’Istituto Italiano di Cultura a San Pietroburgo. Due giovani che studiano la lingua russa nell’Università italiana arrivano a San Pietroburgo per circa tre mesi; in questo periodo intrattengono, ogni settimana, dei mesi di ottobre, novembre, febbraio e marzo, gli aspiranti russi interessati ad approfondire la conoscenza della lingua italiana.

Come avvengono le riunioni del Club Italiano di Conversazione
In una stanza accogliente con vista sul fiume Fontanka uno o due stagisti italiani incontrano da 7 a 20 pietroburghesi (questo era il numero dei partecipanti lo scorso anno), amanti della lingua e cultura italiana. Si conoscono meglio, parlano su diversi argomenti relativi all’Italia e a volte fanno esercizi grammaticali; lo svolgimento degli incontri dipende interamente dagli interessi del pubblico e dall’entusiasmo dei conduttori.

Il livello minimo di conoscenza della lingua italiana
Anche se ufficialmente si richiede il secondo livello della classificazione internazionale, in realtà la conoscenza d’italiano dei visitatori del club varia drammaticamente. In genere arrivano coloro che cominciano ad imparare la lingua, ma qualche volta si sono viste persone che conoscono appena tre parole italiane: ciao, signora e pizza.. Con questi già si può invitare a cena una bella donna italiana.. Qualche volta sono anche venuti quelli che hanno vissuto in Italia per diversi anni e il loro italiano non è peggiore del russo.

A proposito, non bisogna aver paura di dimenticare durante la discussione qualche parola, poiché gli stagisti italiani conoscono bene il russo e saranno lieti di aiutare.

Agli incontri del club vien gente di ogni ceto sociale, perlopiù a partecipare son le donne. Pensionati e studenti trovano temi di interesse comuni; ingegneri, insegnanti, casalinghe e guide si scambiano con entusiasmo le varie esperienze.

Imparate la lingua con attenzione
Siccome agli incontri ci possono essere molte persone che conoscono l’italiano peggio di voi, non accumulate gli errori degli altri e seguite il modello degli stagisti italiani. A volte al club arrivano degli pseudo italiani che amano chiacchierare, creandosi l’immagine di madrelingua, poi si rivelano, per esempio, bulgari o di altra nazionalità. Tuttavia va ricordato che solo un madrelingua preparato al dialogo può insegnare la lingua nella sua forma corretta e pura, appunto senza impurità.

Gli incontri di novembre si terranno tutti i venerdì alle ore 17:00-18:30.

KOS/ger

per leggere “Nuovo ciclo di incontri del Club Italiano di Conversazione a San Pietroburgo” in lingua russa clicca sul titolo che segue in cirillico, нажми “Ноябрьская серия встреч Итальянского разговорного клуба в Санкт-Петербурге” для просмотра версии на русском.

Print This Post

Post correlati

Rispondi