Autobus sulla Nevsky Prospekt sale sul marciapiede ammazzando 2 persone

Nevsky Pr Incidente 300x199 Autobus sulla Nevsky Prospekt sale sul marciapiede ammazzando 2 persone

ДТП - Трагедия на Невском

Il 3 febbraio nel centro di San Pietroburgo un autobus del pubblico servizio di linea è piombato sul marciapiede. Le vittime sono due donne, 11 le persone coinvolte rimaste ferite.

L’incidente è avvenuto domenica sera sulla Nevsky Prospekt. Un autobus pubblico stava per raggiungere la fermata vicina a Ploshad (piazza) Vosstaniya, dove si trova una delle principale stazioni ferroviarie di San Pietroburgo. Ha imboccato la Nevsky, passando lungo la cinta dei lavori per la costruzione del centro commerciale Stockmann (la fermata rimane proprio subito dopo il cantiere), aggirato l’angolo della cinta era già in prossimità della fermata occupata da un altro bus quando, d’un tratto, ha sterzato ed è salito sul marciapiede abbattendo un cartellone pubblicitario e camminando ancora per alcuni metri.

Il cartellone della pubblicità è caduto sopra due donne che aspettavano alla fermata. La gente presente subito s’è prestata in soccorso alzando la struttura rotta; le vittime sono due donne di 22 e 37 anni, tra i feriti una donna in stato interessante e un bambino di sei anni.

Per le autorità la causa dell’incidente è dovuta al conducente del mezzo, per la violazione delle norme di circolazione e del funzionamento dei veicoli, per negligenza che ha cagionato la morte di due o più persone.

Alla guida del bus era un uomo di 58 anni con 32 anni di servizio alle spalle; ha detto che s’era bloccato il pedale del freno. Il controllo del bus ha confermato la buona manutenzione della macchina; probabilmente un tappetino è entrato sotto il pedale.

  • Webcam Nevskiy prospekt e Cattedrale di Kazan (1)
  • Un po di neve e l’Italia va in tilt; non la Russia! (0)
  • Italiano picchiato sulla Nevskiy Prospekt (23)
  • Italiani a San Pietroburgo: Vittime dei borseggi estivi, anche in gelateria (1)
  • Incidente alla centrale nucleare di San Pietroburgo (0)
  • Rispondi