Lezione di russo: Ciao!

Prof sexy 300x228 Lezione di russo: Ciao!

Марина Орлова Marina Orlova

Eccoci qui, con la seconda lezione della lingua russa; impariamo come si dice in russo Ciao e Salve, rispettivamente “Hello” e “Hi” in inglese.

In russo si possono usare tre varianti, a seconda delle circostanze in cui volete salutare una persona. Siete ad un incontro d’affari e business in Russia e notate una bella imprenditrice o un bel imprenditore; vi rivolgerete loro dicendo “Здравствуйте“, cioè “Salve”, che dal cirillico è translitterato all’alfabeto in caratteri latini in “Zdravstvuytye”. Questa parola è in linguaggio formale e si usa per dare del Lei.

Invece per dar del Tu, ma comunque sempre in un modo ufficiale, giusto un po’ più confidenziale (quando, ad esempio, l’imprenditrice si scopre di essere un amica del vostro collega), diventa “Здравствуй” cioè translitterato in “Zdravstvuy”. Nel significato la parola resta uguale all’italiano “Salve” poiché comunque significa sia sano, cioè, come dire, ti auguro buona salute.

Per dire semplicemente “Ciao” (immaginatevi al club davanti a una bella danzatrice che vi sorride) in russo si usa “Привет“, translitterato in “Privyet”. Però state certi che quasi ogni russo capirà il vostro Ciao, giacché tempo fa in Russia era di moda salutarsi all’italiana, dicendo “Ciao, cacao”.

Sapevate che “Ciao” deriva dalla parola veneziana “Schiavo” cioè “Servo Vostro”?

GER

Print This Post

Post correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.