San Pietroburgo senza fumo e turisti

Mappa incendi Russia San Pietroburgo senza fumo e turisti

Incendi in Russia Пожары в России

Molti turisti, non solo italiani anche di altri paesi, disdicono i viaggi prenotati per la Russia, cancellando prenotazioni e biglietti per Mosca, Volgograd, Nizhniy Novgorod, San Pietroburgo e altre destinazioni in territorio russo.

I vacanzieri in fretta cambiano la meta delle loro ferie; il motivo è dovuto agli incendi boschivi provocati dal caldo anomalo che si mantiene da luglio e, in conseguenza, per il fumo portato dal vento nelle città, tra le quali la capitale russa Mosca.

Gli italiani rinunciano all’idea di dover indossare la mascherina, nascondersi negli alberghi e forse rimanere bloccati in aeroporto nella lontana Russia; hanno ragione! Le vacanze sono per rilassarsi e non per ansia e preoccupazioni. Pero che c’entra in tutto questo San Pietroburgo?

A Pietroburgo è tutto tranquillo
Nella Venezia del Nord ultimamente si mantiene un clima mite, nessun incendio e niente fumo, temperatura poco superiore ai 20 gradi, qualche pioggerella. Il gran caldo che aveva colpito anche San Pietroburgo, facendo registrare temperature al di sopra dei 36 gradi, è durato giusto qualche giorno e non ha avuto la stessa furia e le conseguenze viste a Mosca.

  • Caldo anomalo a San Pietroburgo (0)
  • Viaggio in Finlandia (0)
  • San Pietroburgo: Bambini vittime negli incendi di alcuni appartamenti (1)
  • San Pietroburgo meteo (3)
  • San Pietroburgo Maltempo: La pioggia allaga bar caffè e scantinati (1)
  • Rispondi