Pubblicità in Russia Mosca e San Pietroburgo

Pubblicita in Russia 150x150 Pubblicità in Russia Mosca e San Pietroburgo

Pubblicità in Russia Реклама в Италии

Desiderate fare pubblicità in Russia, reclamizzare e promuovere la vostra attività a San Pietroburgo e Mosca, ovvero a Kiev o Minsk. Avete un’azienda italiana e vorreste rendere altamente accessibili e visibili prodotti italiani in Russia, Bielorussia e Ucraina, rivolgendovi a potenziali acquirenti nella Federazione Russa, così come in tutta l’area dei Paesi CSI e dovunque sia diffuso il cirillico e si parli la lingua russa.

Mass Medium Blog da San Pietroburgo è un portale bilingue di notizie sulla San Pietroburgo italiana, composto da una squadra internazionale di Autori italiani e russi; utilizza la tecnologia internet più avanzata e permette di migliorare la vostra visibilità in Rete. Attraverso le nostre pagine il vostro banner pubblicitario per la Russia sarà visibile a tutti i lettori e visitatori, dell’area cirillico e russi, del Sito Mass Medium Blog.

  • Pubblicità in Russia e Paesi CSI (0)
  • Viaggio in Russia: Ricordi di uno studente italiano (1)
  • Undicesima Settimana della Lingua Italiana nel Mondo (0)
  • Un po di neve e l’Italia va in tilt; non la Russia! (0)
  • San Pietroburgo: La giornata europea senza Italia (0)
  • 4 comments for “Pubblicità in Russia Mosca e San Pietroburgo

    1. I-Love-Russia
      12 dicembre 2010 at 09:58

      Buongiorno! Abbiamo partecipato all’incontro presso il Consolato italiano di San Pietroburgo tra l’associazione Codacons ed i tour operator russi specializzati nel turismo in Italia, svoltasi per promuovere il marchio “I Love Russia” a San Pietroburgo ..Garantire ai russi che visitano l’Italia trasparenza, sicurezza e disponibilità nei negozi certificati.. Questa, in sintesi, la finalità del marchio I love Russia. Si tratta di un progetto varato dal Codacons per aumentare la fiducia dei turisti russi nei confronti delle attività commerciali italiane e dei prodotti italiani.
      L’iniziativa è stata presentata a San Pietroburgo, nella sede del Consolato italiano, nel corso di un incontro che ha visto una numerosa partecipazione di giornalisti ed operatori turistici russi con la presenza, tra gli altri, del Console Faiti Salvadori e del Presidente del Codacons Carlo Rienzi.
      Secondo il Codacons, che lo supporta, il marchio “I love Russia” garantirà ai cittadini russi più sicurezza nel fare shopping in Italia; i commercianti aderenti saranno invece a loro volta inseriti in un apposito elenco pubblicato in Rete e su una rivista in lingua russa distribuita gratuitamente dai principali tour operator di Mosca e San Pietroburgo, nonché ai turisti in partenza per l’Italia. In quella sede s’è anche saputo che Poste Italiane darà il proprio contributo, attraverso sconti sulle spedizioni di pacchi diretti in Russia.
      Con l’occasione dell’incontro e nato un gemellaggio tra Codacons e le associazioni dei consumatori russe, finalizzato a sviluppare in Europa progetti comuni in difesa dei diritti dei consumatori.

      Il motivo di questa visita sul “Blog di notizie e informazioni su San Pietroburgo” è per il desiderio di chiedere se potreste collaborare attivamente con noi associati, sia nel promuovere il progetto I Love Russia, sia pubblicando nostri banner pubblicitari per i lettori russi, così da renderci maggiormente visibili a San Pietroburgo, Mosca e in tutta la Russia.

    2. Webmaster
      13 dicembre 2010 at 14:40

      Se si tratta di promuovere agenzie e tour operator russi ben venga! Ma si intenda esclusa da parte nostra la promozione di agenzie per ottenere vaucher ed inviti necessari alla presentazione della domanda del visto di ingresso per la Russia, specie poi se questi sono italiani che operano dalla città di San Pietroburgo.
      Riceviamo spesso racconti dai nostri lettori, che desiderano pubblicare la loro esperienza, incappati in pseudo agenzie turistiche a San Pietroburgo, facenti capo a italiani che operano in maniera pessima e senza offrire alcuna assistenza nonché, frequentemente, illegalmente.
      Già da tempo, per ostacolare questi factotum italiani a San Pietroburgo, nel nostro Blog abbiamo censurato la pubblicità inerente al tema visti per la Russia.
      Riguardo invece la promozione di aziende italiane in Russia, attraverso banner posizionati nelle pagine del Portale, è ovvio che avrete il massimo dei risultati in fatto di visibilità in Russia ed in tutta l’area in cui si usa il cirillico; il nostro Blog italiano su San Pietroburgo, nella sua versione russa, è il più letto stando alle statistiche reperibili in Rete ed i dati forniti da Google. Le suggerisco di leggere la pagina titolata Pubblicità in Russia e Paesi CSI per poi contattarci nuovamente.

    3. pubblicità-media-russi
      28 gennaio 2011 at 10:19

      Salve, desidero uno spazio per pubblicare un banner della mia azienda. Il mio obiettivo è quello di essere visibile in Russia.
      Più precisamente sono interessato alla visibilità della mia pubblicità sui media russi redatta in cirillico e, francamente, non so come orientarmi. Non parlo russo e non sono in grado di fare un confronto tra il vostro Blog su San Pietroburgo e gli altri che trovo in rete.
      Noto che siete ben posizionati e spesso tra i primi risultati delle mie ricerche fatte dall’Italia… ma quali posizionamenti ottenete sui siti russi, inteso se cerchiamo nella loro lingua?

    4. Webmaster
      30 gennaio 2011 at 14:24

      Se lei non conosce il cirillico l’unico consiglio che mi sento di darle è di provare con dei copia-incolla delle parole, in lingua russa, di suo interesse. Per gli argomenti di cui trattiamo siamo sempre tra i primi, anche nei principali Siti russi come il famoso Yandex e Mail.ru; questi due, oltre ovviamente a Google, sono i più utilizzati in area cirillico e Russia. Direi anzi che il nostro Blog su San Pietroburgo è meglio posizionati su questi mezzi di ricerca, piuttosto che altrove ed in Italia.. Per il semplice motivo che le visite ed i lettori provengono prevalentemente dalla Federazione Russa ed altri Paesi in cui si parla la lingua russa.
      Voglio anche precisare che, in Rete, lei troverà diversi altri portali che offrono la possibilità di pubblicare pubblicità in Russia, tra questi uno offre la pubblicazione di pubblicità a San Pietroburgo gratuita. Ma, a parte altri due o tre autorevoli Siti web ben curati, sono pressoché sconosciuti ed introvabili da queste aree; cioè non appaiono con nessuna ricerca e nemmeno sono visibili in Italia.

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.