Programma Anno Italia-Russia

Italia Russia Russia Italia 150x150 Programma Anno Italia Russia

Anno dell'Italia in Russia e della Russia in Italia 2011 Год Италии в России и России в Италии

Lo scorso 26 aprile è stata presentato dal governatorato pietroburghese il programma dell’Anno della cultura russa e della lingua russa in Italia e, viceversa, della cultura italiana e la lingua italiana in Russia. E’ insolito che il programma dell’anno italo-russo venga pronunciato con così notevole ritardo; proprio nel mezzo dello stesso e con gli eventi già iniziati.. e non in anticipo, come suggerirebbe la logica.

Il programma dell’Anno Russia-Italia 2011 a San Pietroburgo non ha in realtà introdotto qualcosa di nuovo; gran parte delle voci sono già presenti nel molto più completo programma Italia-Russia, di cui vi abbiamo raccontato nello scorso articolo. Alcuni degli eventi resi noti dal programma pietroburghese sono già passati; una versione del nuovo programma, pubblicato dal governatorato di San Pietroburgo e nella forma di una tabella riassuntiva, potete trovarlo alla fine di questa pubblicazione come file scaricabile in formato .pdf.

Alla presentazione c’erano i membri del Comitato per le relazioni con l’estero del governatorato di San Pietroburgo, detto anche brevemente Smolny, ed i rappresentanti d’Italia. Dalla parte diplomatica e artistica tra i presenti: Aleksandr Prokhorenko (Александр Прохоренко), membro del governatorato nonché Presidente del Comitato per le relazioni con l’estero; Aleksandr Platunov (Александр Платунов) vice Presidente del Comitato per la cultura; Francesco Cimellaro, vice Console Generale d’Italia a San Pietroburgo; Fabio Mastrangelo, direttore d’orchestra e pianista italiano; Alessandro Mandruzzato, maestro del vetro di Murano.

Secondo Aleksandr Prokhorenko “il contributo del programma dell’Anno Russia Italia è significativo; da un lato vi partecipano le famosi istituzioni culturali di San Pietroburgo su livello nazionale, dall’altro abbiamo preparato la nostra parte, quella a livello di San Pietroburgo, la quale può essere suddivisa in due blocchi: il primo comprende i progetti congiunti di San Pietroburgo e le città italiane, le regioni partner, ed il secondo tocca gli eventi speciali delle istituzioni culturali ed educative pietroburghesi ed italiane“.

Il progetto più importante si terrà nell’ottobre 2011; si tratta dei Giorni di San Pietroburgo a Milano, città partner, in Italia la più antica ad essersi gemellata con una città russa. Tra gli eventi significativi si evidenziano: la stagione teatrale a San Pietroburgo; la mostra “Il fenomeno dell’opera russa” nella collezione del Museo del Teatro e della Musica di San Pietroburgo; il forum degli scacchi. San Remo ospiterà il primo festival della musica russa “L’impero di Chaykovskiy” (Чайковский. Spesso erroneamente translitterato in Tchaikovsky; ndr.); i concerti dell’Orchestra di San Pietroburgo “Classica” di Aleksandr Kantorov (Александр Канторов). San Remo a San Pietroburgo presenta una mostra di costumi storici della famiglia imperiale e aristocratici russi dalla collezione di “Daphne”.

L’Anno Russia-Italia 2011 si concentra sopratutto sullo studio delle rispettive lingue, quella russa e italiana. Avverranno scambi di gruppi di studenti e scolari; degli insegnanti parteciperanno ad una formazione specialistica; nelle scuole partner si terranno i concorsi della lingua e cultura di Russia e Italia. Ovviamente, questi scambi sono designati per un gruppo di persone abbastanza limitato e non toccheranno tutti i residenti di San Pietroburgo interessati all’Italia, come d’altronde si vorrebbe.

pdf Programma Anno Italia Russia  Мероприятий в рамках петербургской программы Года культуры и языка Россия-Италия-2011 (98,3 KiB, 695 hits)

MdM

Print This Post

Post correlati

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.