La lettera di Celentano contro Berlusconi fa furore in Russia

Adriano Celentano 300x231 La lettera di Celentano contro Berlusconi fa furore in Russia

Письмо Челентано против Берлускони Lettera di Celentano contro Berlusconi

Molti media russi hanno scritto sulla lettera di protesta di Adriano Celentano contro Silvio Berlusconi e il suo governo. Il cantante italiano aveva espresso il suo disaccordo con l’attuale situazione politica in Italia nella lettera che aveva indirizzato al, relativamente piccolo, giornale di opposizione Il Fatto Quotidiano.

Adesso Il Fatto Quotidiano pubblica un articolo dove l’autore espone, sorpreso, il considerevole interesse in Russia per la lettera di Celentano ed esultante cita le espressioni anti-berlusconiane russe. La notizia della lettera di protesta non ha trovato molta popolarità in Italia o all’estero; solo i giornali russi, canali radio e tv hanno, con entusiasmo, iniziato a ristampare la notizia che è rimbalzata da l’uno all’altro. Perché? Si chiedeva il giornalista de Il Fatto Quotidiano. Egli motiva e giustifica la notevole diffusione della protesta di Adriano Celentano con il 25-mo anniversario della catastrofe di Chernobyl (in lingua russa Чёрнобыль ed anche Чернобыль, ovvero in ucraino Чорнобыль, giacché la località è sita in Ucraina.Per questo il nome e la corretta translitterazione, è Chyornobyl, da leggersi Ciornobil; ndr.). Io non sono d’accordo con lui.

Tra i titoli attuali dei media russi appare “Celentano vs. Berlusconi” “Celentano accusa Berlusconi di mentire” e “Celentano esorta gli italiani ad una manifestazione di protesta contro Berlusconi“. Tuttavia l’accento non cade sul tema principale della lettera di Adriano Celentano; e cioè al referendum sul nucleare. E’ l’ecologia e la salute umana quel che preoccupa il cantante, Celentano si oppone alla costruzione di centrali nucleari in Italia, le quali furono bandite nel Bel Paese attraverso un referendum popolare, subito dopo la tragedia di Chernobyl (Чёрнобыль).

Adriano Celentano e Roberto Benigni scrivono una lettera a Berlusconi nel RockPolitick 2005:

Nei quotidiani e media di Russia l’interesse alle parole di Celentano non era rivolto per l’appello anti-nucleare, ma per il fatto di un oggettivo conflitto tra un popolare cantante ed attore, da un lato, ed un politico scandaloso dall’altro. Adriano Celentano si occupa di politica, che notizia! Invece il fatto che egli implicitamente critichi anche la realtà russa tocca poche persone.

Al proposito una lettera contro Silvio Berlusconi Adriano Celentano la scrisse al Corriere della Sera un mese fa, nel marzo 2011; e ancor prima fece la parodia di scrivere una missiva al premier nel 2005; a quell’epoca Celentano conduceva uno show televisivo ed insieme all’invitato, Roberto Benigni, realizzarono una scena molto divertente: Uno scrive la lettera e l’altro la detta. L’ironia e la satira di sei anni fa era sempre la stessa, identica a quella di oggi. Loro rievocano che il primo ministro italiano crede d’essere quasi un imperatore, ma cosa ha fatto di bene per il paese, e non solo per se stesso? Entrambi pensano e ripensano per rammentare un unico atto buono portato a termine dal premier e alla fine decidono di chiamare un amico, un membro del partito di Berlusconi; costui ci pensa un po’ e liquida i due, dicendo loro che richiamerà più tardi, dopo che avrà consultato altri colleghi..

Video messaggio di Adriano Celentano “La trappola radioattiva” su Annozero marzo 2011:

La traduzione in lingua russa del testo della lettera di protesta di Adriano Celentano contro Silvio Berlusconi non l’abbiamo trovata in Rete. Per coloro che non comprendono la lingua italiana, ma che desiderano sapere tutto quel che viene detto in quella missiva dal cantante, ho deciso di tradurre integralmente la lettera da sola; la trovate nella versione russa di questa pagina.

  • Notizie in vignette: In Italia i disordini ed in Russia la campagna elettorale (0)
  • Berlusconi sui tacchi e Medvedev gioca a badminton (0)
  • Vertice intergovernativo Italia-Russia: Wikileaks raffredda l’amicizia (0)
  • Pussy Riot – Arma nelle mani della propaganda occidentale (0)
  • Nuovo governo Monti e la politica sbagliata del partito Russia Unita (1)
  • 1 comment for “La lettera di Celentano contro Berlusconi fa furore in Russia

      Rispondi