Fine dell’era Berlusconi

Berlusk amen Fine dellera Berlusconi

Fine dell'era Berlusconi Конец эры Берлускони

Oggi il tema principale nei quotidiani e nelle vignette di satira dei giornali italiani è centrato sulle dimissioni di Silvio Berlusconi da Presidente del Consiglio. Nei quotidiani russi non abbiamo invece trovato tra i disegni alcunché di interessanti e perciò questa volta trattiamo solo l’argomento satira della stampa italiana; lo spunto arriva dal Corriere della Sera ed Il Manifesto nei quali sembrerebbe che la reazione alle dimissioni del premier italiano siano positive.

Berlusconi ha segnato una intera epoca in Italia ed è diventato il simbolo del Paese all’estero. In totale Berlusconi ha governato l’Italia per 3337 giorni, cioè quasi dieci anni; ha ottenuto quattro incarichi da presidente del Consiglio: Il primo nella XII legislatura (1994-1995), due consecutivi nella XIV (2001-2005 e 2005-2006) e nella XVI (2008-2011). Solo altri due politici italiani rimasero più tempo a governare, ma non nel periodo della Repubblica bensì all’epoca del Regno d’Italia. Il record appartiene ovviamente al duce Benito Mussolini, essendo stato Presidente del Consiglio del Regno d’Italia per 7572 giorni (1922-1943); il secondo posto lo occupa Giovanni Giolitti con 3837 giorni in 5 governi nel periodo 1892-1921.

  • Berlusconi sui tacchi e Medvedev gioca a badminton (0)
  • Nuovo governo Monti e la politica sbagliata del partito Russia Unita (1)
  • La crisi in Italia e Putin diventa comunista (0)
  • Vertice G20 ed il delizioso kebab di merda (0)
  • Notizie in vignette: Crisi finanziaria (0)
  • 1 comment for “Fine dell’era Berlusconi

    1. Valerio71
      30 novembre 2011 at 21:04

      Finalmente! Meglio tardi che mai, largo ai tecnici. Berlusconi ha governato per troppi anni e tutti si spera non ritorni mai più.

    Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.