Libro su Putin di uno scrittore tedesco

Marcel Beyer 150x150 Libro su Putin di uno scrittore tedesco

Marcel Beyer a San Pietroburgo Марсель Байер в Санкт Петербурге

Ieri, 12 ottobre, presso la libreria Bukvoed (Буквоед, Mangia lettere) in Piazza Vosstanija (Площадь Восстания) a San Pietroburgo, ha avuto luogo un incontro con lo scrittore tedesco Marcel Beyer, autore del libro “La casella postale di Putin” (Putins Briefkasten).

A condurre la serata era lo scrittore e critico letterario russo, Samuel Lurie.

La casella postale di Putin

Di cosa potrebbe trattare un libro con questo titolo?

Marcel Beyer racconta che una mattina, senza sapere il perché, si recò alla periferia di Dresda, per guardare la casella di posta che all’epoca apparteneva a Vladimir Putin (Владимир Путин). L’attuale Presidente della Federazione Russa, come si sa, aveva visse qui negli anni ottanta, lavorando come agente del KGB (КГБ) con la copertura della carica di direttore della Casa di amicizia URSS-RDT di Dresda. Tuttavia, Marcel Beyer non ha trovato la casella postale, ma dagli appunti che prendeva, nel frattempo, s’era formato un racconto integro.

  • Viaggio in Russia: Ricordi di uno studente italiano (1)
  • San Pietroburgo senza fumo e turisti (0)
  • Regime senza visti tra Russia ed UE – Abolizione non pronta (2)
  • Putin ufficialmente candidato (2)
  • Putin sul dollaro: USA parassiti dell’economia (1)
  • Rispondi

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.