Milano San Pietroburgo – Stop al gemellaggio!

Stop gemellaggio 150x150 Milano San Pietroburgo   Stop al gemellaggio!

Stop al gemellaggio Стоп побратимству

I milanesi vogliono sospendere il gemellaggio con San Pietroburgo. Non tutti, certamente, ma sono propensi a questo passo gay, radicali ed arcigay, nonché personaggi di spicco.

Ieri l’Associazione Radicale Certi Diritti ha organizzato un sit-in per chiedere al Consiglio Comunale di Milano di sospendere il gemellaggio con la città di San Pietroburgo dopo l’approvazione, lo scorso 29 febbraio, della legge contro la propaganda omosessuale, che di fatto criminalizza qualunque attività o informazione relativa alle persone LGBTI.

La campagna per la sospensione del gemellaggio tra Milano e San Pietroburgo è stata lanciata il due di ottobre, giorno in cui cadeva il 45-mo anniversario del gemellaggio tra le due città.

Il 15 ottobre il segretario dell’Associazione Radicale, Yuri Guaiana, ha scritto una lettera aperta al sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, per chiedergli di rompere il silenzio dell’amministrazione.

Undicesima Settimana della Lingua Italiana nel Mondo (0)

  • Un po di neve e l’Italia va in tilt; non la Russia! (0)
  • Settimana del Cinema Italiano (0)
  • San Pietroburgo Festival del canto corale: Italia rappresentata dalla Corale Polifonica Angelicus (0)
  • Russia e Italia: AIDS e HIV positivi in aumento (0)
  • WordPress › Errore

    Il sito sta incontrando difficoltà tecniche.